Bonus teatri e spettacoli: via alle domande

Bonus teatri e spettacoli: via alle domande

L’Agenzia delle Entrate comunica i criteri e le modalità di applicazione e fruizione del credito d’imposta a teatri e spettacoli dal vivo.

La comunicazione delle spese ammissibili dovrà essere inviata telematicamente dal 14 ottobre al 15 novembre 2021 direttamente dal contribuente oppure tramite un soggetto incaricato della trasmissione delle dichiarazioni.

Si ricorda che il bonus spetta per le spese sostenute nell’anno 2020 per la realizzazione delle attività, anche se alle stesse si è proceduto attraverso l’utilizzo di sistemi digitali per la trasmissione di opere dal vivo, quali rappresentazioni teatrali, concerti, balletti. Si tratta di un credito d’imposta pari al 90% delle spese ammissibili, fruibile in compensazione attraverso il modello F24. Solo nel caso i cui nel caso in cui l’ammontare complessivo dei crediti d’imposta richiesti risulti inferiore al limite complessivo di spesa (pari a €10.000.000), la percentuale è pari al 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.