DL Sostegni Bis – Proroga moratoria al 31/12/2021

DL Sostegni Bis – Proroga moratoria al 31/12/2021

Il decreto Sostegni bis prevede la proroga della moratoria alle PMI fino al 31 Dicembre 2021. La novità contenuta nel decreto è che non si tratta di una nuova proroga automatica. Le imprese già ammesse a beneficiare delle misure previste dal Decreto Cura Italia per allungare ulteriormente i tempi di ripresa dei pagamenti dovranno presentare un’apposita domanda entro la scadenza del 15 Giugno.
La proroga si limita alla quota capitale delle rate che scadono tra Luglio e Dicembre 2021. Il motivo per cui la proroga riguardi solo la quota capitale è quello di evitare che le banche, alla luce delle Linee Guida EBA, procedano a classificare le esposizioni in moratoria come  forborne, ovvero come oggetto di concessione e che potrebbero determinare un rischio per il finanziatore nel caso in cu ci sia uno stato di difficoltà del debitore, e successivamente verifichino i requisiti per l’ulteriore classificazione dei crediti come forborne non-performing, ovvero crediti deteriorati.
I finanziamenti fino a 30.000 euro garantiti al 100% possono avere una durata massima di 15 anni e passano, dalla garanzia 100% al 90%.
Per le richieste di finanziamento presentate dopo il 30 giugno 2021 a valere sul Temporary Framework la percentuale di garanzia passa dall’attuale 90% all’80%. Inoltre su queste tipologie di operazioni la durata è stata estesa dagli attuali 6 anni a massimo 10 anni sempre per le richieste effettuate dopo il 30 giugno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.