Fintech: anche nel 1° trimestre 2021 balzo dei finanziamenti alle PMI

Fintech: anche nel 1° trimestre 2021 balzo dei finanziamenti alle PMI

Il Fintech continua a rafforzare il suo ruolo di canale alternativo per i finanziamenti alle PMI. Nel 2020, secondo l’analisi svolta da Italia Fintech, sono stati erogati finanziamenti pari a 1,7 miliardi, con un incremento del 346% rispetto ai 371,7 milioni del 2019.
Il numero di imprese finanziate è passato da 1.092 nel 2019 a 5.464 nel 2020, con un aumento del 400%. E la corsa non accenna a fermarsi neanche nei primi tre mesi di quest’anno, durante i quali i finanziamenti hanno già raggiunto i 637 milioni di euro, poco meno del doppio di quanto registrato nell’intero 2019. Oltre ai finanziamenti alle imprese, crescono anche il factoring, 134 milioni di euro (+6,3%), e i prestiti consumer pari a 34,8 milioni di euro (+49,4%).
Secondo il presidente Andrea Crovetto: “Le transazioni di questi primi tre mesi relativi ai prestiti consumer evidenziano come anche tra i privati i finanziamenti alternativi si siano affermati grazie alla velocità e la semplicità nel ricevere un prestito rispetto ai canali tradizionali. Le statistiche generali del lending, che è più che raddoppiato rispetto ai primi tre mesi del 2020, evidenziano come sia per i privati che per le aziende i servizi Fintech non siano percepiti come una novità ma come ordinari strumenti di accesso al credito.” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.