La comunicazione efficace

Saper comunicare è necessario per trasmettere pensieri, idee, progetti. 

Se non fossi in grado di comunicare in modo efficace, potrei avere pensieri o idee straordinarie ma non sarei in grado di interessare le persone. 

Come sapete, mi piace fare delle analogie, soprattutto con il tennis, ebbene: avere idee, visioni, progetti e non essere in grado di comunicarli in modo efficace è come avere a disposizione uno splendido campo da tennis, magari al Roland Garros, e non avere la racchetta per giocare.

Ma quali sono le caratteristiche che deve avere la comunicazione per essere efficace?

  • Capacità di sintesi: dire solo le cose importanti evitando inutili giri di parole. Se aggiungo troppi dettagli aumenta il rischio che il mio interlocutore non comprenda il mio messaggio. Attenzione… sintesi non vuol dire omettere contenuti importanti che rischiano di confondere chi mi ascolta.
  • Ascoltare in maniera attiva: Una delle caratteristiche chiave possedute dai leader è la capacità di saper ascoltare. E’ indispensabile tenere nella dovuta considerazione quello che pensa chi ho di fronte, il suo punto di vista, il suo stato d’animo per poter stabilire un livello di comunicazione efficace.

Come diceva Plutarco, la natura ci ha dato due orecchie e una sola lingua perché siamo tenuti ad ascoltare più che a parlare. 

  • Uso di un linguaggio semplice: il linguaggio semplice permette di essere compreso da tutti a prescindere dal livello culturale, quindi non crea differenze. Comunicare in modo chiaro significa non divagare, concentrarsi sull’obiettivo della comunicazione… mantenere il focus sui contenuti della comunicazione facendo percepire l’importanza di quel che si dice.
  • Rispetto: ricordati, ricevi rispetto quando tu a tua volta lo mostri agli altri. Un sorriso o un semplice saluto sono leve importanti per stabilire un legame empatico.
  • Pausa: prenditi un momento e pensa prima di parlare, specie se sei arrabbiato.

Se vengono seguite queste semplici regole, avremo raggiunto il nostro obiettivo, cioè indurre il nostro interlocutore ad un determinato comportamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *